NOTTURNA SUL MONTE FALCO

DATI TECNICI

  • DIFFICOLTÀ: MEDIA – E (Escursionistico)
  • LUNGHEZZA: 10 km
  • MASSIMA ELEVAZIONE: 1657 mt
  • MINIMA ELEVAZIONE: 1295 mt
  • DURATA COMPLESSIVA: 4.00 h (6.00 h SOSTE INCLUSE)
  • DISLIVELLO POSITIVO: 477 mt
  • DISLIVELLO NEGATIVO: 477 mt

DESCRIZIONE

Un facile e magnifico trekking che ci porterà a raggiungere la cima della montagna più alta del Parco delle Foreste Casentinesi, Campigna e Monte Falterona, il Monte Falco. Lungo questo cammino saremo avvolti, nella sua prima parte, dalle luci della notte in un paesaggio che cambierà man mano che saliremo e forse accompagnati dalla Capretta dagli Occhi Rossi che scruterà i nostri passi durante il cammino. Una volta giunti sul Monte Falco, ammireremo il sorgere del sole dalla sua cima ed avremo magnifiche sensazioni. Da qui ripartiremo a ritroso sulle nostre tracce scortati dalle sicure luci del “farsi giorno” per poi deviare all’interno di una parte dell’antica foresta che circonda il Passo della Calla e ritornare al punto di partenza. Le sensazioni che questo trekking offre sono uniche ed inusuali, il contatto con la natura durante la notte ed alle prime luci dell’alba dona una sensazione di benessere e ti porta ad essere un tutt’uno con l’ambiente che ti circonda, sensazioni oramai dimenticate ma che dovremmo cercare di far rinascere in noi giornalmente.
Il percorso è semplice, presenta solo alcuni tratti di salita ed è adatto ai bambini dai 6 anni in avanti.
Presso il Passo della Calla vi è un’eccellente sorgente di acqua potabile ed un bar ristorante, non sempre aperto.

logo-Zambotrekking_bn2

CONTATTI: Compila il form per iscriverti (specifica data escursione, nome escursione e nr. persone per le quali prenoti) o richiedi info