LA FORESTA DELLA LAMA DA FOSSO FANGACCI

DATI TECNICI

  • DIFFICOLTÀ: MEDIO/ALTA – E++ (Escursione adatta a chi pratica attività fisica regolarmente o ad escursionisti medi che praticano escursionismo regolarmente)
  • LUNGHEZZA: 15 km
  • MASSIMA ELEVAZIONE: 1438 mt
  • MINIMA ELEVAZIONE: 694 mt
  • DURATA COMPLESSIVA: 6.00 h (circa 7.00 h SOSTE INCLUSE)
  • DISLIVELLO POSITIVO: 887 mt
  • DISLIVELLO NEGATIVO: 887 mt

DESCRIZIONE

dalle 09.00 alle 16.00 circa
Rifugio Fangacci
Strada Provinciale 124 dell’Eremo, 6
52014 Poppi AR
43.809262 11.849696coordinate copia incolla da inserire in ricerca Google

Fantastico trekking, anche se impegnativo, all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Campigna e Monte Falterona. Si parte dal rifugio forestale di Passo Fangacci, Poppi AR. Già dai primi passi si capisce che sarà una faticosa ma gratificante esperienza di viaggio dove saremo continuamente immersi in una foresta ricca di faggi, abeti e magnifici paesaggi. Ci dirigeremo verso Poggio allo Spillo, il punto più alto del nostro percorso per poi dirigersi verso altri due passi, quello della Crocina e della Bertesca per poi raggiungere i prati della Lama dove il Fosso dei Fangacci, unito ora a quello degli Acuti ed al Fosso dei Forconali, forma il Fosso della Lama da cui i suoi prati hanno origine. I prati della Lama sono una delle zone umide più estese del parco, incantevoli, ricchi di vita vissuta e con tante sorprese. Dopo esserci riposati ripartiremo verso il “Sentiero degli Scalandrini”, un aspro sentiero che improvvisamente s’inerpica con stretti tornanti su per una piccola valle in fondo alla quale scorre il fosso dei Fangacci. Aiutati da un corrimano, saliremo una ventina di scalini di pietra immersi in un paesaggio fiabesco, gli Scalandrini appunto e qui ci riposeremo su un pianoro per ammirare una delle zone più belle del parco. Il sentiero risale ed ora un’affascinante foresta ci accompagna lungo la Cascata degli Scalandrini.
Superato il Fosso dei Fangacci, il sentiero continua a salire e si apre in una vallata da dove raggiungeremo, in breve, il punto di partenza.
Il percorso presenta tratti di aspra salita ed è di medio/alta difficoltà anche a causa della lunghezza del trekking. L’andata è in costante discesa ed il ritorno in costante salita.
In prossimità del Passo dei Fangacci vi è la Fonte di Guido dalla quale è possibile rifornirsi di acqua e la Fonte di Francesco alla Lama.

Equipaggiamento
pranzo al sacco, almeno 1,5 lt. di acqua, calzature da trekking con suola tipo vibram, giacca impermeabile e/o antivento oppure mantella anti pioggia, guanti, copricapo,abbigliamento da trekking a strati con pantaloni lunghi per escursione in media montagna, zaino comodo, copricapo, guanti, sciarpa, occhiali da sole, consigliati bastoncini da trekking, macchina fotografica e cambio completo in auto.

Quota partecipazione
Euro 15,00 a persona. Ragazzi fino ai 15 anni Euro 10,00. Escursione adatta ai ragazzi dai 12 anni purché abituati a camminare (15 km escursione e 887 mt dislivello).

PRENOTAZIONI ed INFO
contattando la guida Marco Zambo Zambelli
cell/WhatsApp 0039 339 666 5336 o mess. FB
info@zambotrekking.com
oppure compilando il form in fondo alla presente pagina

Possibilità, se disponibile, di partenza da Rimini e zone limitrofi con CAR SHARING contattando la GUIDA

Languages Langue Idioma:
English, Française, Español

Regolamento
La partecipazione all’escursione prevede la lettura ed accettazione del regolamento che verrà inviato al momento della prenotazione e consultabile al seguente link: regolamento

Per motivi di sicurezza, od in caso di maltempo, il percorso comunicato al momento della conferma della prenotazione, potrà subire variazioni anche senza preavviso e/o ad insindacabile giudizio della Guida.

Guida
Marco Zambelli, Guida Ambientale Escursionistica AIGAE ed Accompagnatore Turistico, regolarmente assicurato ed iscritto al Registro Italiano delle Guide Ambientali Escursionistiche (Nr. ER688) ed Accompagnatori Turistici.
Professione svolta ai sensi della legge 4/2013.
Si rilascia regolare ricevuta fiscale.

@zambotrekking
#zambotrekking

CONTATTI: Compila il form per iscriverti (specifica data escursione, nome escursione e nr. persone per le quali prenoti) o richiedi info